Paella Valenciana di pesce

Cooks in
40 minuti circa totale
Dificulty
Media
Serves
4 persone
Added on
Aprile 8, 2018
Added by

Uno dei piatti più tipici e caratteristici della Spagna, dal sapore deciso e dai profumi intensi…la Paella Valenciana è una di quelle cose che andrebbero assolutamente assaggiate almeno una volta nella vita…

Io ho cercato di replicarla nel mio stile buono e sano. Spero vi piacerà come è piaciuta a me…servirà un po’ di amore ed una larga padella 😉😍…Buon appetito


Ingredients

  • 500 gr di Calamari freschi
  • 8 Gamberoni
  • 2 Spicchi di aglio
  • 200 ml Passata di pomodori
  • 4 Scampi freschi
  • 500 gr di Cozze
  • 1 cucchiaino Paprika dolce
  • 2 Bustine di zafferano
  • 1,2 litri di Fumetto di pesce
  • Mezzo cucchiaino Peperoncino in polvere
  • 400 gr di Riso arborio
  • Olio evo a crudo e sale
  • Una spolverata di Prezzemolo tritato (opzionale)
  • Padella circolare fonda cm 5/6 con diametro di cm45

Method

Primo step

Prepariamo il fumetto di pesceuna non le teste dei gamberi e scampi.

Portiamo a bollore e Facciamo sobbollire per 20 minuti, spegniamo e teniamo in caldo.

Facciamo schiudere le cozze in un altro pentolino e teniamo da parte per dopo.

Scottiamo gli scampi e gamberi nella larga padella con un mestoli o di fumetto di pesce, due minuti per lato. Teniamo da parte anche questi.

Step 2

Riduciamo ad anellini i calamari e mettiamoli nella padella con gli spicchi di aglio tritato finemente, il peperoncino un pizzicotto in sale e un bicchiere di fumetto, cuoci per 5 minuti, dopo di che aggiungi, la passata dimmi pomodoro, la paprka, l’acqua filtrata delle cozze, lo zafferano  e tutto il fumetto di pesce, porta a bollore e quanto lo ha raggiunto versa il riso, ben sparso per tutta la padella, perché non lo andremo a girare mai. Aggiungiamo un pochino di sale.

Step 3

Cuoci la paella 7/8 minuti a fuoco vivace, abbassa un pochino la fiamma e cuoci per altri 5  minuti, aggiungi gli scampi, i gamberoni e le cozze, prisegui per altri 5 minuti senza mai girare, spegni il fuoco, condisci con olio evo a crudo e se vuoi con una spolverata di prezzemolo.

Serviamo calda!


Recipe Gallery

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: