Panini morbidi vegan alle carote viola

Cooks in
20 minuti circa
Dificulty
Medio
Serves
3 panini
Added on
24 Settembre, 2019
Added by

Panini Morbidi vegan fatti in casa.

Ma quanto sarà bello fare il pane in casa… una delle soddisfazioni più inebrianti anche solo per il profumo che si diffonde per tutto l’appartamento.

In più preparandoci lì da soli potremmo decidere gli ingredienti le farine e Gli aromi da usare.

In questo caso io ho usato nell’impasto un po’ di polpa di carota nera per rendere i miei panini morbidi di un fantastico colore viola.

Soffici e Saporiti questi panini morbidi devono proprio la loro consistenza alla presenza della polpa di carota nera e allo yogurt di soia che aiuta a mantenere l’impasto morbido anche per giorni.

Scenografici e di effetto potrete tranquillamente prepararli al posto del pane e stupire i vostri ospiti in una cena tra amici.

Mi piace creare sempre nuove ricette e quando riescono come questa in modo eccellente ne sono veramente soddisfatta.

Ma adesso andiamo insieme a scoprire il procedimento di questi panini morbidi Vegan alle carote nere.


Ingredients

  • 130 gr di farina tipo2
  • 140 gr di farina integrale
  • 120 gr acqua tiepida
  • 5 gr di lievito di birra fresco o 2 gr di quello disidratato
  • O in alternativa 100 gr di lievito madre fresco o 10 gr di quello disidratato
  • 50 gr di yogurt di soia naturale
  • 10 gr di malto d'orzo o riso
  • 15 gr di polpa di carota nera lessa o 10 gr di colorante vegano naturale per alimenti
  • Semini di sesamo per guarnire

Method

Impastiamo I panini morbidi

Per impastare i nostri panini morbidi vegan, dovremo come prima cosa sciogliere il lievito di birra nell’acqua, aggiungere il malto di riso e lo yogurt di soia. Mescolare bene e versare il composto liquido al centro delle due farine precedentemente mescolate insieme. Aggiungete adesso la polpa di carota nera o il colorante viola.

Nel caso in cui andassimo ad usare il lievito madre fresco Procederemo nello stesso modo mentre se deciderete di usare il lievito disidratato sia madre che di birra lo andrete semplicemente ad aggiungere alle farine come una qualsiasi polvere.

Impastiamo a velocità tre con il gancio impastatore nella planetaria, per circa 7-8 minuti.

Nel caso in cui non siate provvisti di una planetaria potrete impastare i vostri panini morbidi Vegan a mano, ma in questo caso ci vorrà un quarto d’ora e un po’ di olio di gomito.

 

Il Riposo

Una volta ottenuto un bel impasto omogeneo ed elastico lo andremo adagiare in una ciotola leggermente oleata coprendolo con della pellicola trasparente e riponendo lo in un luogo al riparo da correnti d’aria per 4 o 5 ore. Il tempo Dipenderà dalla temperatura esterna, Infatti più alta sarà la temperatura è più i tempi di riposo si accorgeranno.

La cottura

Riprendiamo il nostro impasto per i panini morbidi Vegan e Formiamo un filone che andremo a tagliare in tre parti uguali.

Lavoriamo leggermente e creiamo tre  palline. Copriamo le sempre con la pellicola trasparente e facciamole riposare ancora un paio di ore.

A questo punto i nostri panini a questo punto i nostri panini morbidi Vegan sono pronti per andare in forno. Spegni chiamo la superficie dei panini con un pochino di latte vegetale e cospargiamo con dei semini di sesamo.

Cuociamo i panini morbidi Vegan in forno statico a 180° per circa 20 minuti.

Serviamo immediatamente al posto del pane o farciteli a vostro piacere.

Io ad esempio ho farcito ai miei panini morbidi Vegan con un Burger di soia insalata fresca pomodori e Ravanelli.

Buon divertimento!


Recipe Gallery

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: