Barrette vegane senza Glutine

Cooks in
No cooking
Dificulty
Facilissima
Serves
8 barrette circa
Added on
Maggio 15, 2023
Added by

Barrette vegane senza Glutine.

Un’ idea sana e sfiziosa, queste Barrette vegane senza Glutine sono lo spuntino spezza fame ricco di grassi buoni che ci aiutano a placare la nostra voglia di dolce.
Infatti nella frutta oleosa che ho utilizzato per realizzare questa Ricetta sono presenti un alto contenuto di grassi che però si trovano sottoforma di acidi grassi insaturi e polinsaturi soprattutto della serie omega 6 e omega 3 quelli cosiddetti per l’appunto buoni!

Sono molto golose e senza zuccheri aggiunti, ricoperte di cioccolato fondente saranno una vera e propria coccola a cui non riuscirete più a fare a meno.

Semplicissime da realizzare è molto versatili, perché gli ingredienti scelti potranno essere sostituiti senza alcun problema.

Io ho scelto la Papaya disidratata biologica senza zuccheri aggiunti, ne solfiti, un ingrediente sano che nella mia dispensa non manca mai, come la frutta oleosa a guscio e il cioccolato fondente.

La Papaya è ricca di sali minerali, come magnesio e potassio, mentre le principali vitamine della papaya sono la vitamina C la vitamina A , e folati essa è ricca di antiossidanti,  tra cui carotenoidi , che contrastano l’invecchiamento le malattie da adesso associate tra cui il cancro.

Scorrete in basso la schermata per leggere ingredienti e procedimento esatti 👇👇👇. Buon divertimento!

 


Ingredients

  • 230 gr di Papaya disidratata senza zuccheri aggiunti (o la vs frutta disidratata preferita)
  • 100 gr di Farina di frutta secca , io ho usato metà mandorle metà nocciole
  • Per la copertura:
  • Cioccolato fondente + olio di cocco

Method

Facciamole insieme:

Per realizzare le Barrette vegane senza Glutine:

Come prima cosa dovrete ammollare la Papaya disidratata in acqua calda per un’ora circa.

Se non amate la Papaya potete usare albicocche, uvetta, fichi o datteri, tuti ovviamente disidratati e poi ammollati.

Scolarla bene e frullarla in un frullatore da cucina, aggiungere le due farine ed amalgamare bene il composto.

Stendere il composto in una pirofila rettangolare, livellando bene il composto.

Mettere in frigo per una notte.

Il giorno dopo tagliare il composto con un coltello, ricavando tante barrette, scegliete la grandezza e la forma che più preferite.

Io ho ricavato 10 barrette rettangolari.

A questo punto potrete glassare le vostre Barrette vegane senza Glutine con il cioccolato fondente fuso a bagno maria o in microonde e mescolato a un cucchiaino di olio di cocco, così da impedire che si indurisca troppo, una volta raffreddato.

Fate solidificare su di una griglia o su un foglio di carta forno e conservate le Barrette vegane senza Glutine in un contenitore ermetico in frigorifero.


Recipe Gallery

Rispondi

Instagram